AGOPUNTURA: CONOSCIAMO LA SUA EFFICACIA


SLIDEagopuntura BASSA

 

L’agopuntura è un metodo terapeutico che fa uso dell’inserzione nella pelle di aghi definiti transcutanei (sterili e monouso) destinati a regolare lo squilibrio energetico del corpo.

Secondo questa antica disciplina orientale le malattie sono, infatti, generate dallo squilibrio delle energie dell’organismo.

Basata proprio sul concetto di equilibrio tra lo Yin e lo Yang, due aspetti energetici riferiti non soltanto al corpo ma all’intero cosmo, l’agopuntura ha dunque la funzione di riequilibrare la circolazione energetica, attraverso la stimolazione, mediante aghi, di alcuni specifici punti posti lungo i canali dove corre l’energia del corpo, i cosiddetti meridiani.

A cosa serve?

L’agopuntura praticata presso il Centro Fisioterapico Monzese srl, agendo su molteplici fattori, è utile a risolvere patologie di varia origine:

MALATTIE REUMATICHE ED ARTICOLARI: artrosi, osteoporosi, reumatismi, fibromialgie (dolori al collo, alle spalle, agli arti, dolori dorsali e lombari, sciatalgie, sindrome del tunnel carpale, tendosinoviti).

MALATTIE DELL’APPARATO RESPIRATORIO: sinusite, rinofaringite, rinite e congiuntivite allergica, tracheo-bronchite, asma bronchiale.

MALATTIE DELL’APPARATO DIGERENTE E DEL FEGATO: gastrite, duodenite, colite (con stitichezza e/o diarrea), colecistopatie, epatite, stati anemici, malattie del cavo orale (gengiviti, paradontopatie).

MALATTIE DELL’APPARATO CIRCOLATORIO: disturbi pressori, acufeni, morbo di Reynaud e Burger, varici, emorroidi, lipodistrofie.

MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE E PERIFERICO: cefalea, emicrania, nevrite, nevralgia (ad esempio, del trigemino), sindrome vertiginosa.

MALATTIE OSTETRICO-GINECOLOGICHE: dolori ed irregolarità mestruali, sindrome premestruale, menopausa, lombosciatalgie in gravidanza, nausea e vomito gravidici, sterilità, presentazione podalica del feto.

MALATTIE DEL RENE E DELLE VIE URINARIE: cistite, prostatite, uretrite, deficit erettile, infertilità maschile.

MALATTIE PSICO-SOMATICHE: insonnia, nevrosi ansiose e depressive e loro somatizzazioni (gastrite, gastroduodenite, colon irritabile, dermatite, iperidrosi, palpitazioni, disturbi della sfera sessuale).

MALATTIE DELLA PELLE: acne e dermatiti (acne giovanile, dermatite seborroica), orticaria, eczemi, herpes zoster, herpes labiale, herpes genitale, prurito.

 

Come si svolge?

A seguito della visita medica e della diagnosi riferita alle patologie del paziente, l'agopuntore stabilisce il piano terapeutico più indicato ed individua i punti del corpo in cui posizionare gli aghi, che non sempre coincidono con la sede della malattia o del dolore.

Durante una seduta di agopuntura gli aghi rimangono infissi nei punti stabiliti in media per circa 30 minuti, durante i quali non si avverte alcuna sensazione di dolore, se non una leggera sensazione di calore o di prurito proprio in corrispondenza degli aghi. Una sensazione comunque transitoria e non dolorosa.

Occorre osservare che i trattamenti di agopuntura possono indurre un piacevole senso di distensione, che conduce spesso ad addormentarsi durante le sedute.

 

Presso il Centro Fisioterapico srl la tecnica dell'agopuntura viene in alcuni casi praticata in sinergia con l'omeopatia, al fine di favorire la maggiore efficacia dei trattamenti.